Che cosa NON è il forex

Che cosa non è il Forex, ovvero con cosa il Forex viene scambiato dall’opinione pubblica. Abbiamo deciso di scrivere questo articolo per affermare che il Forex Trading non è quello che tutti pensa, ma che se fatto con dedizione e metodo, può diventare uno strumento in grado di generare rendite impensabili per i più.

Il Forex non è un gioco d’azzardo

Prima di tutto crediamo che moltissimi siano convinti del fatto che il Forex sia un gioco d’azzardo. In realtà il Forex è un lavoro, un lavoro imprenditoriale come tutti gli altri: si investono i propri soldi, per crearne di altri. Niente di più difficile o complicato.

forex cosa non èSe il poker può essere considerato un gioco d’azzardo a causa del fatto che il gioco si basa sulle probabilità, nel Forex si investe nelle nazioni del mondo, nelle macroeconomie in base a tassi d’interesse, politiche monetarie e più in generale in base all’analisi tecnica ed analisi macroeconomica.

È quindi palese che il Forex sia un qualcosa di molto professionale e da non prendere assolutamente sottogamba. Da qui in avanti, se vedete qualcuno che scrive “Il Forex è un gioco d’azzardo” saprete come mostrargli la verità.

Il Forex non è quindi un gioco d’azzardo, ma è comunque estremamente importante sottolineare che è un business dove è possibile perdere moltissimi fondi nel caso non si avesse la preparazione necessaria. È infatti assolutamente necessario imparare a fare trading online seriamente, prima di poter sognare di investire soldi veri. Proprio per questo esistono gli account di trading demo, piattaforme fornite gratuitamente dai broker, che consentono di studiare come funziona il trading online contrattando su una piattaforma speculare a quella reale, con l’unica differenza che i fondi sono virtuali e non reali.

Per il nostro approfondimento sul forex clicca su: Guida al forex

Guadagnare 50€ al giorno con le opzioni binarie

Guadagnare 50 euro giorno binarieL’investimento in opzioni binarie è oramai diventata una tipologia di investimento molto comune tra gli utenti del web che sono interessati a questa nuova tipologia di business che sta pian piano diventando davvero molto apprezzata. Le opzioni binarie offrono numerosi vantaggi, soprattutto in riferimento alle alte percentuali di guadagno che si possono ottenere con l’investimento, guadagni che vanno da un minimo del 70% ad un massimo dell’85% del capitale investito. Grazie a queste alte percentuali di guadagno possiamo sfruttare al meglio l’investimento in opzioni binarie anche se possediamo poco capitale.

C’è chi vuole arricchirsi con le opzioni binarie, cosa decisamente possibile a patto che si utilizzino le giuste strategie di trading, ma ci sono anche utenti che ci chiedono come fare a guadagnare almeno 50€ al giorno con l’investimento in opzioni binarie. La categoria di utenti che vuole conoscere la strategia, il sistema, per guadagnare almeno 50€ al giorno è formata da lavoratori dipendenti o liberi professionisti o da studenti che vogliono incrementare le loro entrate mensili e per farlo hanno deciso di investire in opzioni binarie.

TopOption: non è più un broker valido per opzioni binarie!

A seguito di recenti test eseguiti dal nostro staff in questi mesi, è emerso che il broker TopOption non è più un broker valido per le opzioni binarie. Perchè? I test hanno evidenziato dei malfunzionamenti nella piattaforma di trading, ritardi e dubbi sollevati anche da molti utenti in rete e che hanno portato alla suddetta conclusione.

Perchè TopOption non è più ritenuto un broker valido per opzioni binarie?

trading brokerIl punto di forza del broker TopOption resta ancora il deposito minimo molto basso per aprire un conto base e trade minimi per inserire anche dei primi ordini sulle opzioni classiche come le alto e basso e le opzioni a 60 secondi. Tuttavia, da un confronto rispetto ad altre importanti offerte sulle opzioni binarie, sono state ritrovate delle soluzioni ancora più competitive come quella di IQ Option. Tale broker, infatti, presenta un deposito minimo di soli 10 euro contro i 100 richiesti da TopOption e anche i trade minimi sono tra i più bassi fino ad ora offerti per investire sul trading veloce con le opzioni a 60 secondi.

Restano confermati anche i punti di forza del broker TopOption rispetto alla formazione e a interessanti videotutorial per principianti ed esperti sulle opzioni binarie, tuttavia, anche in questo caso è presente una falla, poichè da una consultazione dei webinar live, è da notare come da tempo non siano più presenti dei nuovi aggiornamenti al riguardo rispetto ad appuntamenti dal vivo per il mese in corso. Ma i webinar TopOption non aggiornati, non sono stati l’unico campanello di allarme che ha portato il nostro staff a rivedere la lista dei migliori broker di opzioni binarie e ad eliminare TopOption in quanto non ritenuto più un broker valido per le opzioni binarie. Sono in aumento, infatti, le lamentale dei trader sui malfunzionamenti del broker in questi mesi e con particolare riferimento alla piattaforma di trading di TopOption, che hanno portato il nostro staff ad eseguire nuovi test prima di giungere alla suddetta decisione. Vuoi approfondire queste analisi sui due broker per confermare la scelta su IQ Option? Leggi qui: Top Option o IQ Option per fare trading in opzioni binarie.

TopOption o IQ Option per fare trading in opzioni binarie?

Toptopion meno affidabilePer una più facile scelta rispetto ai broker per fare trading in opzioni binarie, abbiamo avviato una ricerca online rispetto alle opinioni dei trader sui migliori broker e sui servizi di punta come qualità dei servizi offerti e prestazioni delle piattaforme. La scelta è ricaduta su broker come TopOption e IQ Option e di dove è più opportuno procedere ad una nuova iscrizione online per fare trading in opzioni binarie.

Dove fare trading in opzioni binarie tra TopOption e IQ Option

Entrambi i broker di opzioni binarie sono conosciuti per un deposito minimo molto basso e pari a 100 euro per la prima soluzione e 10 euro per la seconda soluzione. Tale requisito, è tra i punti di forza di entrambi i broker e tra gli elementi a raccogliere più consensi da parte dei trader principianti. I due broker, inoltre, sono conosciuti sul web anche per i servizi offerti in piattaforma e per una interfaccia grafica semplice e intuitiva proprio per i trader principianti con sistemi improntati sul social trading nel caso di TopOption e su più finestre da poter aprire in contemporanea su IQ Option.

Come investire 1000€ in opzioni binarie

investire 1000 euro opzioni binarieA volte i traders di opzioni binarie pur avendo dei cospicui capitale a disposizione sono indecisi su come investirli ed immetterli nel mercato per trarvi profitti. Questa indecisione è comprensibile se pensiamo alla grande varietà offerta dal trading binario in termini di scadenze, asset e tipologie di opzioni, ma questa varietà si può tramutare facilmente in un vantaggio se si ha una vaga idea di come ripartire il capitale a propria disposizione. Il nostro obbiettivo in questo articolo è quello di mostrarti come potresti scegliere di investire un capitale come 1000€ in opzioni binarie, si tratta di un ottimo capitale iniziale di investimento, molto gestibile per quanto riguarda i margini di rischio e che può portare fin da subito a guadagni tangibili.

5 regole per gestire al meglio il capitale di trading

Investire nel campo delle opzioni binarie richiede in prima istanza un capitale a dis-posizione. Molti di quelli che si avvicinano al trading pensano che per cominciare vi sia bisogno di grandi somme di denaro, ma è ormai arcinoto che si può comicniare a fare trading anche a partire da somme irrisorie, come 100€ (clicca qui per conoscere quali sono i broker con deposito minimo di 100€).

5 regole opzionibinarie

Tanti traders partono con capitali più cospicui per avere il vantaggio di poter investire di più e quindi portare a casa maggiori guadagni, ma il punto è questo, non conta con quanto inizierai la tua attività di trading, partendo con 1€ o 1000€ la cosa più importante alla quale dovrai fare attenzione è come gestirai questo denaro. La gestione del capitale farà veramente la differenza tra l’avviare bene sin da subito un fruttuoso percorso da trader, oppure abbandonare tutto dopo 5 minuti perchè si pensa che non si è in grado. Non è così, tutti sono in grado di fare trad-ing basta fare attenzione a 5 regole fondamentali per gestire al meglio il proprio capitale ed ottenere così i tanto meritati guadagni.