A questa categoria di candlestick appartengono le candele che hanno una ombra superiore ben marcata, lunga almeno il doppio del real body. Il colore della formazione non risulta essere importante, ciò che invece conta è che questa si presenti in prossimità di massimi e minimi di mercato. Ogni formazione candlestick di inversione deve fare la sua comparsa in prossimità di massimi o minimi, solo in questo caso la previsione derivante dall’analisi delle formazioni può essere fatta in modo razionale.

Upper Shadow

PSICOLOGIA DEL MERCATO IN PRESENZA DI UPPER SHADOW

Quando ci troviamo in una tendenza ben definita, che sia rialzista o ribassista poco importa, c’è una sola categoria di investitori che sta riuscendo a muovere il mercato. Generalmente una tendenza, per quanto possa essere forte, ha sempre una energia che tende ad esaurirsi. In una tendenza compaiono spesso aree di supporto o di resistenza che possono indicare un indebolimento o un rafforzamento della tendenza stessa, se in queste fasi fanno la loro comparsa le candlestick Upper shadow, allora possiamo ipotizzare che vi sia una inversione di tendenza.

TIPOLOGIE DI UPPER SHADOW

Shooting Star: questa particolare candlestick, che somiglia ad una stella cadente, fa la sua comparsa nelle tendenze rialziste in prossimità in massimi di mercato, indicando una possibile inversione ribassista dei prezzi. Vai all’approfondimento!

Inverted Hammer: del tutto identica alla shooting star, l’inverted Hammer fa invece la sua comparsa in tendenze ribassiste ed in prossimità di importanti supporti. La candlestick indica che la tendenza molto probabilmente ha perso il suo vigore e che quindi non ha più la forza di scendere ulteriormente. Vai all’approfondimento!

ATTENZIONE: ricorda sempre che l’analisi candlestick, pur essendo molto affidabile, non costituisce un segnale certo. Ogni segnale va sempre e comunque confermato dal mercato, altrimenti non si può fare una previsione seria e si rischia di investire in falsi segnali perdendo parte del proprio capitale